Università del tempo libero

L’Università del tempo libero è un’Associazione culturale fondata nel 2017: essa è frutto dell’impegno di volontari e da questi costituita. L’Associazione non ha scopo di lucro e persegue esclusivamente finalità culturali e di solidarietà sociale. In particolare, si prefigge di promuovere la partecipazione dei propri associati alla vita della comunità, al fine di conseguire un più elevato livello culturale, promuovendo nel territorio iniziative culturali di qualsiasi genere, con particolare attenzione ai problemi della valorizzazione della persona umana e della società. L'Associazione assume e promuove l’obiettivo dell’educazione permanente in ogni età della vita, in collaborazione con le istituzioni; promuovendo ed organizzando cicli di incontri con lo scopo di diffondere la cultura, attraverso linguaggi e forme espressive accessibili a tutti, e favorire la socializzazione.


Per la realizzazione degli obiettivi che si prefigge, si propone di:
- favorire il dialogo, l'incontro ed il confronto fra le diverse generazioni per una maggiore
comprensione e comunicabilità sociale;
- elaborare proposte culturali che valorizzino la potenzialità di tutte le età e in particolare
della terza età, contribuendo a migliorare le conoscenze dei suoi componenti;
- Organizzare e gestire i corsi dell’Università del Tempo Libero
- Organizzare seminari, spettacoli, conferenze, dibattiti, laboratori, corsi, iniziative formative,
viaggi culturali, concerti, animare programmi socio- ricreativi, promuovere attività editoriali collegate alle attività dell'Associazione, attivare studi, ricerche, convegni e pubblicazioni sui problemi del tempo libero e dell’educazione.

L'università promuove una serie di incontri che si tengono nei giorni di Martedì e Giovedì , dalle ore 15,00 alle ore 16,00 presso la sala Bodhenaim della Biblioteca di Grezzana. I temi affrontati sono i più svariati: dalla storia del territorio alla cucina, dall'astronomia alla religione, alla salute.

Dopo una fase iniziale di sperimentazione,  vorremmo che i temi fossero scelti direttamente dai partecipanti e a tale proposito abbiamo già iniziato a raccogliere pareri e suggerimenti.  

L'università è basata sul volontaria, pertanto tutte le persone disposte ad offrire liberamente il proprio tempo sono benvenute!

I docenti prestano la loro collaborazione in modo gratuito.